14 settembre 2022
09:49

Giovani in Musica e Concerti della Domenica 2022

I concerti finali della master class di canto e teatro del ‘900 e contemporaneo per “Giovani in Musica”

Giovani in Musica ospita in questa sua XVIII edizione i concerti finali della master class svoltasi presso l’Istituto Verdi nell’anno accademico 2021-2022, dal tema Voci del Master di canto e teatro musicale del Novecento e Contemporaneo.  A condurre la master class sono stati gli Esperti Alda Caiello, Carlo Maria Boccadoro e Marco Baliani, insieme ai docenti Mauro Montalbetti e Antonio Greco.

Quattro gli appuntamenti che si terranno sabato 1 ottobre, martedì 4 ottobre, giovedì 6 ottobre e sabato 8 ottobre. Il primo appuntamento avrà luogo presso l’Auditorium del Polo delle Arti in piazza Kennedy 7 (vai alla Biglietteria online), gli altri tre presso la Sala Corelli del Teatro Alighieri.

Si esibiranno quindi i cantanti che hanno frequentato la master class, in particolare i soprani:
Beatrice Binda che vanta il  perfezionamento al Mozarteum di Salisburgo,
Felicita Brusoni  che ha conseguito i diplomi di I Livello in Canto e di II Livello in Musica Vocale da Camera presso il Conservatorio della Spezia,
Maria Eleonora Caminada – che ha collaborato con il Coro di Voci Bianche del Conservatorio Verdi di Milano,
Carolina Lidia Facchi , che  dagli otto ai diciotto anni ha fatto parte del Coro di Voci Bianche del Teatro alla Scala di Milano,
Monica Marziota, laureata in Canto Lirico presso il Conservatorio S. Cecilia di Roma, è considerata per la raffinata musicalità e bellezza vocale come uno dei giovani talenti più promettenti della scena contemporanea,
Valeria Mastrosova, che dopo gli studi in Russia,  in Italia ha studiato canto lirico presso il Conservatorio Cherubini, per poi debuttare nel 2020 al Teatro di Ferrara nel ruolo di Papagena,
Valentina Piovano, che nel 2005, a seguito della vittoria al Concorso Internazionale Rome Festival, ha debuttato nel ruolo di Despina di “Così fan tutte” di Mozart,
Chiara Ersilia Trapani, giovane talento catanese, che si è distinta per la versatilità delle sue doti vocali.

Saranno in scena anche il controtenore Danilo Pastore, i pianisti Giovanni Guastini, Maria Costanza d’Agostino, Domenico Bevilacqua, Pietro Zuffa. Nell’ultimo appuntamento salirà sul palco anche l’Ensemble 20.21 formato dal violino Nicholas Scherzoso, la viola Eleonora Zerbini, il violoncello Amerigo Spano, il flauto Giacomo Parini, i clarinetti Mirko Cerati e Migena Lleshi, il vibrafono Daniele Sabatani.
A guidarlo saranno i direttori Maria Costanza d’Agostino e Mattia Dattolo.

 

Il 16 ottobre Giovani in Musica lascia il posto ai Concerti della Domenica che inaugurano alla Sala Corelli con il Trio Fontana Mix formato dalla viola Corrado Carnevali, dal clarinetto Marco Ignoti e dal pianista Stefano Malferrari.

La rassegna è molto popolare,  ha una tradizione lunghissima, che risale alla fine degli anni ’70. I concerti hanno sempre riscosso un notevole successo di pubblico, per il loro format, che prevede la partecipazione di giovani interpreti, vincitori di importanti premi e già lanciati verso una carriera internazionale. Il segreto del  successo della rassegna consiste anche nel presentare organici diversi ed estremamente piacevoli, accanto alle formazioni classiche del duo violino e pianoforte o del quartetto d’archi. In questa edizione, per esempio, ascolteremo il clarinetto e la viola, il contrabbasso e l’arpa. Anche le scelte musicali, che vanno incontro ai gusti più diversi, sono accattivanti in grado di richiamare anche il pubblico giovanile.

In tutto sono sette gli appuntamenti che si dipaneranno dal 16 ottobre al 18 dicembre, non andando  in scena nelle domeniche del 13 novembre, 4 e 11 dicembre.

Proseguendo, il 23 ottobre prenderà posto al pianoforte della Corelli il pianista Pietro Beltrami, il 30 ottobre salirà sul palco il trio formato dal clarinetto Tommaso Lonquich, la viola Danusha Waskiewicz e il pianista Andrea Rebaudengo, il 6 novembre un’altra formazione inedita formata da Valentina Ciardelli al contrabbasso e Anna Astesano all’arpa. Si esibiranno quindi il 20 novembre la pianista Alice Di Piazza e il 27 novembre il trio formato dal flauto Yuri Ciccarese, il violoncello Hulrike Hoffmann e il pianoforte Pierluigi Di Tella. Il 18 dicembre a concludere la rassegna sarà il duo formato dal violino Luca Fanfoni e dal pianista Marino Nicolini.

Postato in Featured, News