30 agosto 2020
11:36

Ammutinamenti 2020 – Festival di danza urbana e d’autore

Immaginare per ricominciare. Lasciare che il pensiero viaggi oltre i confini di quanto fino ad oggi ci sembrava possibile per percorrere sentieri alternativi e generare nuovi paradigmi che possano tornare a nutrirci e rivitalizzarci. Pensando allo stato attuale dello spettacolo dal vivo, della società e alla forza di un virus che d’improvviso lascia crollare le nostre certezze e le nostre visioni, paralizzandoci, ci scopriamo d’un tratto dei visionari, capaci di approcciarci timidamente a condizioni “altre”. Abbiamo bisogno di sostare nel qui e ora, essere presenti nel presente, perderci nello smarrimento per riuscire a scorgere in questa condizione di passaggio, le possibili traiettorie future.  Abbiamo bisogno di uno slancio propulsivo, sognante e coraggioso che ci spinga ai più disparati “esercizi di immaginazione” per dar vita a nuove alleanze e a nuove narrazioni.

In bilico tra trepidazione e timore, la XXII edizione di Ammutinamenti – in programma dal 12 al 20 settembre, inclusi tre appuntamenti al Teatro Alighieri dal 17 al 19 – prova a compiere un tentativo di RESET rimettendosi in cammino verso la costruzione di una rinnovata e ancor più profonda connessione con la comunità di artisti e spettatori, esplorando nuovi modi di abitare e di riscrivere con i corpi i luoghi della nostra quotidianità e disegnando nuovi spazi relazionali. Ammutinamenti 2020, nella sua veste rimodulata e ridimensionata, è soprattutto un atto di resilienza che testimonia la fiducia nella ripartenza della vita culturale della comunità e la volontà di continuare ad esserci: è l’impossibile che diventa indispensabile.

Scopri gli eventi in programma al Teatro Alighieri:

Scopri il programma completo

 

Ammutinamenti – Festival di danza urbana e d’autore viene realizzato a Ravenna dal 1999 dall’Associazione Cantieri Danza. Ideato da Monica Francia e Selina Bassini che ne hanno curato la direzione artistica fino al 2019, ha promosso fin dai suoi esordi la parte più giovane e innovativa delle arti performative andando a modificare la struttura culturale del territorio e facendo avvicinare sempre di più il pubblico ravennate alla danza d’autore e di ricerca. La curatela dell’edizione 2020 è affidata alle molteplici visioni e intuizioni delle giovani operatrici Daniela Camerani, Francesca Serena Casadio, Christel Grillo, Giulia Melandri e Simona Pucciarelli che dallo stesso anno guidano l’Ass. Cantieri Danza e operano da diverso tempo all’interno della stessa ciascuna nel proprio ambito di competenza, insieme a Selina Bassini. Una cura a più menti in cui condivisione, ascolto e confronto, valori fondanti del gruppo di lavoro, sono la linfa vitale.

Ogni anno il programma del festival si compone di spettacoli di compagnie emergenti e affermate nel panorama della danza contemporanea, accoglie le iniziative legate alla comunità locale di scuole di danza e i laboratori di educazione al movimento atti ad avvicinare il pubblico alla danza. Oltre ad ospitare spettacoli site-specific nei luoghi urbani di Ravenna ed eventi che accompagnano il pubblico in una nuova scoperta degli spazi vissuti quotidianamente, Ammutinamenti accoglie alcune azioni del Network Anticorpi XL. Prima tra tutte, la Vetrina della giovane danza d’autore che vede protagoniste a Ravenna le creazioni di giovani autori all’esordio della loro carriera, il percorso formativo Nuove Traiettorie durante il quale un gruppo di giovani autori provenienti da tutta Italia vive appieno le dieci giornate di Festival e la città di Ravenna, e gli esiti delle residenze artistiche di Prove d’Autore XL.


Informazioni e biglietteria:
Per gli spettacoli a pagamento previsti al Teatro Alighieri: biglietti da 5 a 12 Euro, riduzioni valide per under 26, over 65, allievi e insegnanti scuole di danza. I biglietti sono acquistabili su Liveticket dal 1 settembre. Nel rispetto delle norme di contrasto e contenimento del virus covid-19 e data la capienza limitata dei luoghi spettacolo, è fortemente consigliato l’acquisto online.

Per maggiori info su modalità di prenotazione e acquisto: +39 320 9552632 | info@festivalammutinamenti.org
Il programma è passibile di variazioni.
Per aggiornamenti si rimanda al sito web e alla pagina Facebook 

Postato in Featured, News